Authenticity

Un nuovo modello di leadership, per ispirare lealtà e fiducia

TEMPO DI LETTURA: 2 minuti

In momenti come quello attuale, caratterizzato da continui cambiamenti e dove spesso le informazioni sono incomplete e a volte contraddittorie, le persone guardano ai loro leader aziendali, compresi i loro manager, perché questi li aiutino a dare un senso a tutto il rumore e a ritrovare il significato e lo scopo del loro lavoro.

I leader e i manager devono essere in grado di aggregare le persone intorno a una visione del futuro che sia risonante per tutti in azienda dalle figure senior ai più giovani.

L’autenticità nella leadership, e nella cultura più ampia di un’organizzazione, riguarda interiorizzare e ascoltare veramente la voce dei dipendenti.

Di conseguenza, le aziende devono allontanarsi dalle strategie top-down e, invece, attivare un confronto trasparente e onesto con le persone. In tempi di incertezza e stress, la trasparenza e l’onestà sono assolutamente fondamentali. Questa è la responsabilità delle aziende oggi.

Sfortunatamente, l’autenticità nel contesto aziendale non è sempre naturale per molti. Infatti, ci è stato insegnato, in un modo o nell’altro a recitare il ruolo che ci si aspetta da noi.

Ma questo non è ciò di cui ha bisogno il mondo oggi né tantomeno quello di cui hanno bisogno le persone in azienda.

Il leader autentico mette il vero sé stesso in mostra – durante gli alti e i bassi – e dimostra la propria vulnerabilità in modo positivo. Quest’atteggiamento invita le persone a sostenerlo e a collaborare per superare le sfide.

L’autenticità della leadership può creare un senso di apertura che ha l’incredibile potere di alimentare il senso di appartenenza e di engagement delle persone.

Ne parliamo a The Mind Station, nel nuovo ciclo di interviste live streaming, con manager d’azienda ed esperti innovatori digitali, tra gli autori di WeTell, l’ambiente digitale nato per allenare il pensiero critico.

Giovedì 3 giugno h 18.00: Luca Tremolada, giornalista Il Sole 24 Ore, intervista Alberto De Biasi, Learning & Leadership Executive Consultant e Odile Robotti, Founder Learning Edge.

Per seguire la diretta iscriviti:

https://mailchi.mp/altaformazione.it/the-mind-stationhe-mind-station-2/

Se questo articolo è stato di tuo interesse, non perdere le prossime pubblicazioni.

Segui la nostra pagina LinkedIn!

Iscriviti alla nostra newsletter.

Rimani aggiornato sui trend, le novità e gli eventi di Altaformazione!

Share on linkedin
Share on twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.